Privacy Policy Cookie Policy

Le Origini

Il progetto di sostenibilità mediterranea, di cui MEDITERRANEA CONSULAB è creatrice, si ispira al protocollo UNESCO  884/2010  con il quale la Dieta Mediterranea viene riconosciuta Patrimonio Intangibile dell’Umanità (ICH):

La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, includendo le colture, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione ed in particolare il consumo di cibo.(…) La Dieta Mediterranea è caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo e nello spazio, costituito principalmente da olio d’oliva, cereali, frutta fresca o secca e verdure, una moderata quantità di pesce, latticini e carne, molti condimenti e spezie, il tutto accompagnato da vini o infusi, sempre in rispetto delle tradizioni di ogni comunità(…)

Mangiare insieme è la base dell’identità culturale e della continuità delle comunità nel bacino Mediterraneo. La dieta mediterranea enfatizza i valori dell’ospitalità, del vicinato, del dialogo interculturale e della creatività e rappresenta un modo di vivere guidato dal rispetto della diversità. Essa svolge un ruolo vitale in spazi culturali, festival e celebrazioni riunendo persone di tutte le età e classi sociali; include l’artigianato e la produzione di contenitori per il trasporto, la conservazione e il consumo di cibo, compresi piatti di ceramica e vetro. Le donne giocano un ruolo fondamentale nella trasmissione delle conoscenze della dieta mediterranea. (http://www.unesco.it/it/PatrimonioImmateriale/Detail/384).

Cosa intendiamo per sostenibilità alberghiera ‘mediterranea’?

L’ospitalità e la convivialità hanno radici storiche greco-romane molto profonde che, grazie proprio ai commerci ed alle navigazioni nel Bacino Mediterraneo – e non solo -,  si sono diffuse ovunque, assumendo interpretazioni e forme variegate. Resta il fatto che la cultura e lo stile di vita  mediterranei (Dieta Mediterranea – Patrimonio Intangibile dell’Umanità UNESCO prot.884-2010) sono l’espressione più autentica di OSPITALITA’ SOSTENIBILE.

Ospitalità e convivialità: in greco  XENÍA – ξενία – è il principio etico cui corrispondono una serie di regole comportamentali e consuetudini praticate nella civiltà mediterranea a dimostrazione del rispetto reciproco – onori e omaggi, rituali di accoglienza (benvenuto), norme di convivenza e scambi di doni – tra il padrone di casa e l’ospite, che nella cultura greca erano considerati sacri – come attesta l’epiteto Xenios di Zeus a indicare la divinità come protettore dei viandanti e garante della xenia.

MEDITERRANEA CONSULAB condivide  e si ispira al sistema di valori della DIETA MEDITERRANEA.

Tuttavia NON parla SOLO di cibo.

Associare la Dieta Mediterranea essenzialmente ad un regime alimentare è incorretto e riduttivo.

La Dieta Mediterranea è uno stile di vita (dal greco ‘diaita’, stile di vita).

La sua sostenibilità è trasversale a tutti i campi del vivere umano. Tuttavia è il suo messaggio di convivialità ed ospitalità a connotare perfettamente il lavoro delle imprese ricettive e ristorative.

Essa risponde, inoltre,  alle nuove istanze di Obiettivi Globali per lo Sviluppo Sostenibile (Global Goals for Sustainable Development) promulgati nel settembre 2015 dall’ONU (Agenda 2030).

La nostra declinazione di ‘Mediterranean Diet for the Global Goals’ intende suggerire le buone pratiche di sostenibilità ambientale, sociale, culturale ed economica.

Utilizza tre minuti del tuo tempo per acquisire conoscenza e consapevolezza di quanto la Sostenibilità Alberghiera Mediterranea possa aiutare la tua azienda!